Come Usare la Macchina da Cucire: Guida Per i Principianti

Il cucito, ovvero l’essere in grado di creare accessori o vestiti completamente da soli sia da tenere che da regalare ai propri cari, è un’arte che al giorno d’oggi interessa sempre più persone. In passato moltissime famiglie avevano almeno un membro in grado di cucire a macchina, tuttavia ora chi desidera imparare spesso deve iniziare da zero per conoscere le basi del cucito. Se ancora non sapete come si usa la macchina da cucire, in questa guida per principianti potrete trovare informazioni, consigli e suggerimenti su come muovere i primi passi nel mondo del cucito.

Conoscere le Parti della Macchina da Cucire

Per poter imparare a cucire a macchina è per prima cosa necessario essere a conoscenza delle parti più importanti da cui è composta una macchina da cucire. Sebbene le macchine che potete acquistare online o nei negozi possono essere molto diverse tra loro, tendenzialmente ci sono alcuni componenti chiave che si trovano in qualsiasi tipo di macchina da cucire. Conoscere queste parti è essenziale non solo per sapere come operare in modo corretto, ma anche per comprendere a pieno e senza difficoltà i moltissimi tutorial o video tutorial di cucito che possono essere trovati online.

Le tre parti fondamentali:

  • Il filarello: Quando si parla di filarello ci si riferisce alla parte di metallo utilizzata per avvolgere il filo e posizionata sulla parte superiore della macchina.
  • La spolina: Posizionata sotto l’ago della macchina da cucire troviamo una piccola bobina chiamata spolina.
  • Il crochet: Il crochet è il meccanismo interno in cui è inserita la spolina.

Dove Posizionare la Macchina da Cucire

Una volta acquistata una macchina da cucire bisogna trovare o costruire una buona postazione di lavoro per quando si inizierà ad utilizzarla. In linea di massima, il luogo corretto dove cucire a macchina consiste in una superficie stabile e ben ferma a terra, come un tavolo, una scrivania oppure un bancone. L’idea è che la superficie non deve muoversi o tremare esageratamente quando la macchina è in funzione dato che anche la migliore macchina da cucire può essere soggetta a vibrazioni quando la azioniamo.

Trovata la superficie più adatta, è importante scegliere una sedia comoda e proporzionata all’altezza del tavolo in modo da poter raggiungere la macchina da cucire senza difficoltà quando ci si siede.

Come Mettere il Filo nella Macchina da Cucire

Come infilare la macchina da cucire nel modo corretto è uno dei principali problemi a cui i principianti si trovano davanti quando decidono di mettersi all’opera. La buona notizia è che infilare l’ago non è complicato come può sembrare e, in più, il metodo è pressappoco lo stesso per tutte le tipologie di macchine da cucire.

Ecco tutti i passaggi necessari:

  • Assicurarsi che la macchina sia staccata dalla corrente al fine di evitare di azionare erroneamente l’ago.
  • Estrarre la spolina dal cassetto porta-oggetti.
  • Inserire la spolina vuota nell’apposito porta-spolina, inserire una bobina sul porta-rocchetto srotolando poi il filo da esso e arrotolandolo sulla spolina.
  • Riporre la spolina nell’apposito spazio posizionato subito sotto l’ago.
  • Infilare l’ago facendo passare il filo attraverso le linee guida tracciate in rosso o in blu sulla macchina da cucire. Portare il filo in giù seguendo la scanalatura, farlo passare sotto il disco di tensione e poi, sempre seguendo le frecce, attraverso la leva di avvolgimento, ed infine inserirlo nella cruna dell’ago.
  • Per concludere, far passare il filo attraverso il piedino per evitare che il filo esca dalla cruna dell’ago.

Scegliere il Tipo di Filo e Regolare la Macchina da Cucire

Fattori come il tipo di filo e le impostazioni della macchina da utilizzare dipendono anche dai tipi di cuciture a cui siete interessati. Un filo per cucire adatto deve essere resistente ed elastico, deve avere una superficie liscia e una buona consistenza. Potete riconoscere un buon filato quando lo si taglia: se il filo tagliato sarà netto, allora la qualità è buona.

Scegliere un filato di qualità per formare i punti più resistenti e migliori possibili non è però l’unico fattore a cui si deve prestare attenzione. Infatti, regolare la macchina da cucire con la giusta tensione e la giusta velocità è essenziale per ottenere il risultato desiderato. In particolare, la tensione, che può essere regolata attraverso i numeri presenti sulla macchina, permette di ottenere punti resistenti. Solitamente la tensione sul 4 è una buona impostazione, tuttavia essa non funziona su tutti i tipi di tessuto. Ad esempio, quando si usa un tessuto leggero, come il cotone, la tensione potrebbe essere impostata sul 2 o sul 3.

In termini di velocità di cucitura, per i principianti è consigliato tenere un livello abbastanza basso che permetta di controllare facilmente la direzione tenendo le mani sul tessuto senza pericoli.

Per concludere, se vi state chiedendo a cosa servono e come usare i piedini della macchina da cucire basta sapere che essi sono utili per regolare proprio la velocità e la pressione del cucito.

Accessori per Cucire a Casa

Tra gli accessori utili per cucire a macchina troviamo tutti i diversi aghi adatti per tessuti e filati differenti, così come gli aghi speciali per il ricamo, il trapunto, o la pelle. Lo stesso discorso vale anche per le tipologie di piedino, ognuna con caratteristiche diverse. In aggiunta, è utile anche avere a disposizione dei pezzi di ricambio in caso di eventuali problemi.

Come Sbloccare una Macchina da Cucire

Se il tessuto non avanza, la macchina da cucire potrebbe essere bloccata. Il motivo potrebbe essere un filo aggrovigliato, troppo teso, oppure non adatto al tessuto scelto. Per risolvere il problema potrebbe quindi essere necessario cambiare il tipo di filo, infilare nuovamente il filo nella maniera corretta, ed evitare di tenderlo troppo. Inoltre, per evitare che il filo si aggrovigli è utile mantenere pulita la bobina.

Come Oliare la Macchina da Cucire

Oliare la macchia da cucire è un passaggio fondamentale per mantenerla in buone condizioni. Per prima cosa, è importante utilizzare solo oli delicati adatti a macchinari di questo genere. Per oliare la macchina da cucire vi basterà aprirla rimuovendo con un cacciavite lo sportellino che vi permetterà di accedere ai componenti interni. Prima di utilizzare l’olio, assicuratevi di rimuovere l’eventuale polvere con un pennello, dopodiché potrete oliare i componenti meccanici facendo attenzione a distribuire l’olio sulle parti che ne hanno bisogno senza però usarne troppo.

Imparare ad Utilizzare la Macchina da Cucire

All’inizio imparare e conoscere la macchina da cucire può sembrare complicato, tuttavia tramite l’esperienza e la pratica i principianti potranno facilmente migliorare la propria tecnica e diventare sempre più bravi nell’arte del cucito. In ogni caso rimane importante scegliere sempre il tipo di filo più adatto al tessuto e al tipo di punto che volete utilizzare, prestando attenzione anche alla velocità di cucitura e alla tensione per cercare di ottenere il miglior risultato possibile. Per concludere è importante effettuare regolarmente la manutenzione della macchina da cucire, rimuovendo la polvere che si può accumulare al suo interno e oliando con un apposito prodotto i vari componenti meccanici.

Clicca per votare questo post!
Totale: 0 Media: 0
Back to top button