ottimiprodotti.it dedica molte ore alla ricerca e ai test per aiutarti a trovare i prodotti migliori da acquistare. Ogni prodotto viene selezionato in maniera indipendente dal nostro team. Se acquisti qualcosa tramite i link dei nostri contenuti, possiamo guadagnare una piccola commissione.

Miglior diffusore di oli essenziali 2021

I diffusori di oli essenziali sono dispositivi che permettono di sprigionare nell’ambiente le proprietà degli oli essenziali sotto forma di vapore. Ovviamente, la scelta dell’olio essenziale sarà vostra e potrete scegliere la profumazione che più vi piace.

Gli oli essenziali hanno molteplici proprietà, sono infatti molto utilizzati nell’aromaterapia, per alleviare i sintomi di alcune patologie, ovviamente la funzione non è assolutamente curativa, in quanto l’aromaterapia appartiene alle cosiddette medicine alternative che possono solo affiancare la medicina tradizionale.

Il diffusore oltre ad apportare benefici fisici e mentali grazie appunto all’utilizzo degli oli essenziali, è un bellissimo complemento d’arredo; infatti, oggi i diffusori hanno design particolari e vari che si adatteranno a qualsiasi tipo di arredamento.

Homasy HM609A

Homasy HM609A
Il migliore con kit olio

Pro

  • ampia capacità del serbatoio di 500ml
  • 8-20 ore di autonomia
  • 3 impostazioni del timer
  • 8 modalità di luce
  • silenzioso
  • 6 oli inclusi

Contro

  • più costoso rispetto ad altri modelli

Recensione

Questo diffusore per ambiente è molto elegante, ha un design a bicchiere dalle linee semplici e moderne ed è compatto, ma capiente. Il diffusore della Homasy è realizzato in plastica senza BPA e ha una colorazione bianca che ben si adatta a qualsiasi tipo di arredamento.

Il diffusore di oli essenziali elettrico funziona a ultrasuoni, quindi, visto che lavora a freddo, le proprietà degli oli essenziali vengono preservate al meglio. La piastrina atomizzata contenuta nel diffusore oscilla ben 3.000.000 volte offrendo una nebulizzazione perfetta dell’acqua e degli oli essenziali. Il suo funzionamento è davvero semplice, basta premere i pulsanti che si trovano sulla parte anteriore del corpo del diffusore per avviare il diffusore e, una volta che l’acqua si sarà esaurita, si spegnerà automaticamente.

Ha una luce che è possibile attivare indipendentemente, grazie a un apposito pulsante: in questo modo potrete sempre scegliere se lasciarla accesa o spenta. I colori della luce sono. Il diffusore ha anche la modalità “sleep” che permetterà di abbassare l’emissione della nebbia e la luce sarà spenta.

Presente è la funzione timer, grazie alla quale potrete impostare la durata del funzionamento del dispositivo che si spegnerà automaticamente dopo 1, 3 o 6 ore di utilizzo.

Il serbatoio del diffusore è molto capiente (500 ml). Sarà sufficiente aggiungere all’acqua qualche goccia di olio essenziale per profumare l’intera stanza. La copertura di questo diffusore è di circa 44 metri quadrati.

Il diffusore della Homasy viene fornito con un set di oli essenziali, quali arancia dolce, albero del tè, lavanda, eucalipto, citronella e menta piperita; in questo modo avrete tutto il necessario per iniziare a utilizzare il vostro nuovo profumatore.

Consigliamo di acquistare questo modello se desiderate un diffusore che funzioni anche da luce di compagnia, se avete stanze grandi e se volete un modello in cui sia possibile selezionare la quantità di vapore emesso.

Specifiche

  • Capacità del serbatoio: 500 ml
  • Autonomia: utilizzo continuato di 8/11 ore con impostazione nebbia alta, o di 12/20 ore in modalità nebbia bassa
  • Impostazioni del timer: 3
  • Modalità di luce: 8
  • Livello di rumore: 23 dB

Controlla il prezzo


Aidodo DT-WT

Aidodo DT-WT
Il migliore con umidificatore

Pro

  • 400ml
  • 2 modalità di nebbia (forte/debole)
  • 12 ore di autonomia
  • 4 timer
  • 7 modalità di luce
  • livello di rumore 20-40dB

Contro

  • Manuale dell’utente poco esaustivo

Recensione

Questo diffusore di oli essenziali ha un bel design che ricorda un vaso a collo stretto, e che si adatterà perfettamente a ogni ambiente, dal più elegante e classico, al più moderno. Potrete scegliere tra due colorazioni in finto legno, una marrone scuro e una marrone chiaro.

Questo diffusore di essenze è anche un umidificatore di oli essenziali, attraverso una nebbia finissima umidifica e rinfresca l’aria, allevia lo stress e aiuta a dormire. La luce al LED ha la possibilità di cambiare ben sette colori automaticamente o, se preferite, potrete cambiare colore a vostro piacimento in qualsiasi momento. Ogni colore ha due tonalità regolabili, più o meno scure.

La capienza del serbatoio è di 400 ml, quindi inferiore al modello della Homesy, ma comunque adatto alla profumazione di stanze ampie, fino a 25/30 metri quadrati. È possibile impostare il timer, così che il diffusore si spenga dopo 1, 3 o 6 ore di funzionamento.

Il funzionamento di questo dispositivo è davvero semplice e vi basterà selezionare le opzioni desiderate tramite i pulsanti che si trovano sulla parte frontale del diffusore. La lampada, realizzata senza BPA, si spegne automaticamente se rimane senza acqua, è atossica e sicura per neonati e bambini.

Questo vaporizzatore per ambiente è perfetto per l’aromaterapia ma è ottimo anche come umidificatore per inumidire l’aria secca e soffocante.

Specifiche

  • Capacità del serbatoio: 400 ml
  • Autonomia: 12 ore
  • Impostazioni del timer: 4
  • Modalità di luce: 7
  • Livello di rumore: 20-40 dB

Controlla il prezzo


Maxcio DT-1558B

Maxcio DT-1558B
Il migliore diffusore intelligente

Pro

  • 400ml
  • 2 modalità di nebbia
  • 6-12 ore di autonomia
  • 7 luci
  • controllo vocale con Alexa

Contro

  • integrazione con Alexa incompleta
  • piuttosto costoso

Recensione

Il diffusore della Maxcio ha un design innovativo, molto simile a quello della Aidodo con finitura in finto legno e a forma di vaso a collo stretto. Anche per questo modello, potrete scegliere tra due colorazioni, marrone chiaro o scuro. A differenza dei dispositivi recensiti in precedenza il Maxcio DT-1558B, è un dispositivo intelligente che è in grado di collegarsi al Wi-Fi.

Il diffusore ha due modalità nebbia, alta o bassa, ed è estremamente silenzioso e senza BPA. Ha una capienza di 400 ml, ciò significa che potrete profumare stanze ampie. Il tempo di autonomia varia dalle 6 alle 12 ore, a seconda che si scelga la modalità di nebbia alta o bassa.

Questo diffusore di fragranze può essere controllato a distanza tramite tablet o smartphone, grazie all’app gratuita Smarlife. Maxcio è compatibile con Amazon Alexa, Amazon Echo / Dot / e Google Home. Una volta collegato il dispositivo, è controllabile tramite la voce. Potrete impostare il timer anche tramite l’app. Sempre tramite app, potrete controllare il colore e la luminosità e scegliere tra sette colori.

Questo modello fa per voi se desiderate un diffusore “smart” con tutte le funzioni di un modello tradizionale.

Specifiche

  • Capacità del serbatoio: 400 ml
  • Autonomia: 6/12 ore
  • Impostazioni del timer: 4
  • Modalità di luce: 7
  • Livello di rumore: inferiore a 30 dB

Controlla il prezzo


UBEGOOD Va-newJSQ

UBEGOOD Va-newJSQ
Il migliore per design

Pro

  • 400ml
  • 2 modalità di nebbia
  • 4 impostazioni del timer
  • 7 modalità di luce
  • Controllo remoto

Contro

  • Istruzioni del manuale solo in inglese

Recensione

Il diffusore di oli essenziali in legno ha un design compatto e unico, ha una forma a cipolla e una finitura in finto legno che si adatterà molto bene a tutti i tipi di arredamento. I materiali del diffusore sono senza BPA, atossici e sicuri.

La tecnologia ad ultrasuoni produce nebbia e aumenta l’umidità. Le impostazioni di tempo sono quattro e i colori della luce al LED sono sette. Ogni luce è regolabile e potrete scegliere tra modalità luminosa o fioca. Quest’ultima è particolarmente indicata per rilassarsi o come luce di compagnia.

Il diffusore di aromi può assorbire fino a 400 ml di acqua, è quindi adatto alla profumazione di ambienti e stanze ampie, quali la camera da letto o il salotto, ma anche uffici o sale per lo yoga.

Il suo utilizzo è molto semplice e può avvenire tramite il telecomando in dotazione. Il diffusore della Ubegood si si spegnerà automaticamente quando l’acqua sarà esaurita.

Questo diffusore è perfetto per l’aromaterapia, allevierà stress e cattivo umore e fa per voi se siete alla ricerca di un modello dal design innovativo e che possa essere controllato anche tramite telecomando.

Specifiche

  • Capacità del serbatoio: 400 ml
  • Autonomia: 1/3/6 ore
  • Impostazioni del timer: 4
  • Modalità di luce: 7
  • Livello di rumore: inferiore a 30 dB

Controlla il prezzo


VicTsing HLVTHM196CWEU-ITAS2

VicTsing HLVTHM196CWEU-ITAS2
Il migliore silenzioso

Pro

  • 2 impostazioni del timer
  • 8 modalità di luce
  • livello di rumore 21 dB

Contro

  • capacità di 150 ml

Recensione

Il diffusore della VicTsing ha un design semplice, pulito e moderno. Il dispositivo ha una forma allungata ed è realizzato in plastica, senza BPA, sicuro per tutti i componenti della famiglia.

Il diffusore di vapore profumato è molto silenzioso, non è molto grande ma funziona benissimo. Potrete impostare la modalità sleep, la luce si spegnerà e verrà emessa nebbia bassa per non disturbare il sonno; la nebbia in questa modalità avrà la durata di nove ore. Il diffusore funziona anche come deumidificatore, per inumidire l’aria e renderla fresca.

Il LED produce ben otto colori, dall’arancio, giallo, ciano, bianco, rosso, viole, blu e verde. Le modalità di illuminazione sono due ed è possibile impostare la luce notturna. Se preferite un unico colore, potrete scegliere il colore da voi preferito e impostarlo.

Come abbiamo già menzionato, la capienza di questo diffusore è limitata (150 ml), quindi è consigliato per la profumazione di ambienti piccoli. Anche l’autonomia è inferiore ad altri modelli recensiti, ma è comunque ottimale.

Il dispositivo si spegne automaticamente quando finisce l’acqua nel serbatoio, quindi non dovrete preoccuparvi di nulla. Gli utenti apprezzano soprattutto la silenziosità di questo modello (21 dB).

Specifiche

  • Capacità del serbatoio: 150 ml
  • Autonomia: 4/9 ore
  • Impostazioni del timer: 2
  • Modalità di luce: 8
  • Livello di rumore: 21 dB

Controlla il prezzo


Guida all’acquisto

Il migliore diffusore di oli essenziali è un dispositivo molto utile e semplice da utilizzare, potrete usarlo a casa, in ufficio o in luoghi pubblici. Potrete scegliere tra vari modelli, dal design particolare, accattivante o classico, si adatteranno benissimo a qualsiasi stile di arredamento. Il diffusore oltre a profumare l’aria, a purificarla e a umidificarla, produrrà anche luce colorata o bianca, alcuni modelli hanno anche la funzione notturna e la funzione sleep. Prima di procedere all’acquisto, prendete in considerazione i punti che vi andremo ad elencare nella nostra guida all’acquisto, prestate attenzione anche alle opinioni degli altri acquirenti.

Diversi tipi di diffusori di oli essenziali

In commercio potrete trovare vari modelli di profumatori per ambiente elettrici, che possono essere usati come diffusori di oli essenziali. Questi dispositivi sono utilizzati non solo per rendere l’aria dell’ambiente gradevolmente profumata, umidificata e fresca, ma anche per l’aromaterapia, per alleviare lo stress e alcuni sintomi di lievi patologie.

Diffusori d’olio a candela

Il diffusore di oli essenziali con candela viene anche chiamato “bruciatore di olio” o “bruciatore di essenze”. Solitamente questi modelli di diffusore sono in ceramica, alla base va posizionata una candela, nella parte superiore troverete un contenitore dove dovrete inserire le gocce di olio essenziale. Una volta versato l’olio essenziale nella parte superiore dovrete accendere la candela che riscaldando il dispositivo farà si che l’olio evapori rilasciando nell’aria una gradevole profumazione. Il prezzo di questo diffusore di olio è molto basso, questo modello è uno dei più economici.

Diffusore d’olio a bastoncini

I diffusori d’olio a bastoncini sono anche chiamati “diffusori evaporativi” e “diffusori di canne”. Hanno un contenitore, solitamente una bottiglietta che può variare nelle dimensioni, con un olio essenziale e dei bastoncini che vengono inseriti in questo contenitore (profumi per ambienti con bastoncini). I bastoncini si impregnano di olio essenziale e rilasciano un gradevole profumo nell’ambiente. La bottiglia di vetro dovrebbe essere riempita almeno con 20 o 30 gocce di olio essenziale. Per stanze piuttosto grandi sarebbe meglio scegliere un diffusore con una capienza e un numero di bastoncini maggiori. I diffusori a bastoncini di piccole dimensioni non riescono a profumare tutta la stanza, a meno che non sia particolarmente piccola.

Diffusori di olio con tecnologia a nebbia

Questi diffusori di olio profumano la stanza, emettendo nebbia nell’aria. Il metodo di creazione della nebbia può variare:

  • Può essere prodotta dal calore (diffusori a vapore)
  • Può essere prodotta da vibrazioni a ultrasuoni (vaporizzatore a ultrasuoni)
  • Può essere prodotta da un atomizzatore che crea piccole particelle di olio essenziale e le disperde nell’aria (nebulizzatori)

I diffusori di olio con tecnologia a nebbia hanno diversi design e dimensioni, anche il prezzo può variare in base a molti fattori.

In questo articolo, esamineremo i diffusori di olio con tecnologia a nebbia che utilizzano una miscela di acqua e olio essenziale per produrre nebbia che si disperde automaticamente nell’aria. Questi dispositivi sono per la maggior parte realizzati con la tecnologia a ultrasuoni e vengono spesso utilizzati per l’aromaterapia, per alleviare i sintomi di alcune patologie e per ridurre lo stress.

Diffusori di olio per lampade

I diffusori di olio per lampade sono uguali ai diffusori di olio con tecnologia a nebbia, ma hanno effetti di luce aggiuntivi, quindi possono essere usati anche come lampade. Alcuni di questi modelli hanno anche altre funzioni: oltre a cambiare il colore della luce possono avere la funzione sleep e quella notturna. Un timer farà sì che il dispositivo si spenga autonomamente, così come accade se il serbatoio rimane senza acqua.

Vantaggi di avere un diffusore di oli

I vantaggi di avere un diffusore d’olio sono molteplici. Vediamoli brevemente insieme.

I diffusori di oli essenziali alleviano lo stress e il dolore dovuti alla frenesia della vita quotidiana o a patologie di lieve entità, rafforzano il sistema immunitario, aiutano a concentrarsi e a migliorare le funzioni cognitive, aumentano l’energia, promuovono un buon sonno. Grazie al loro profumo e alle luci di cui sono dotati alcuni modelli, possono aiutare a regolare l’appetito, respingono gli insetti e uccidono i batteri, creando un’atmosfera accogliente e rilassante.

I diffusori di olio essenziale vengono utilizzati nell’aromaterapia, una delle cosiddette medicine alternative, che sfrutta proprio le proprietà degli oli essenziali. L’aromaterapia è una delle branche della fitoterapia che, come già sottolineato, si tratta di una medicina alternativa che può solo affiancare la medicina tradizionale per alleviare i sintomi di alcune patologie non gravi, di lieve entità, non è in alcun modo curativa. Prima di utilizzare l’aromaterapia è sempre consigliato chiedere il parere del proprio medico, ed è meglio non affidarsi al fai da te.

Alcuni modelli di diffusore hanno anche la funzione di umidificare l’aria, purificandola. Per utilizzare il diffusore al meglio, scegliete il giusto olio essenziale, ogni olio ha delle caratteristiche e delle proprietà ben precise.

Come scegliere un diffusore di oli essenziali?

Per scegliere il diffusore che soddisfi tutte le vostre esigenze, dovrete tenere presenti alcuni punti essenziali che vi aiuteranno nell’acquisto. Prendete in considerazione la capacità del serbatoio, il tempo di lavoro, le impostazioni del timer, le impostazioni di nebbia, l’opzione umidificatore, l’intensità del profumo, la modalità di luce, la copertura dell’area, il livello del rumore, le opzioni di controllo e Smart e i materiali.

Capacità del serbatoio

La capacità del serbatoio è molto importante, di solito varia da 120-150 ml a 400-500 ml; si possono trovare anche diffusori di olio più grandi, questi sono di solito umidificatori d’aria con capacità del serbatoio da 1 litro fino a 5 litri. Più sarà grande il serbatoio e maggiore sarà la metratura che potrete andare a profumare.

Tempo di lavoro

L’autonomia dei diffusori può variare da 6/8 ore fino a 12/20 ore. L’autonomia del funzionamento è una caratteristica molto importante che vi permetterà di accendere il diffusore e lasciare che profumi l’ambiente per mezza o per l’intera giornata, in concomitanza con l’impostazione del timer.

Impostazioni del timer

La maggior parte dei diffusori ha un’impostazione del tempo “in corso”: lo si accende e funziona costantemente. Esistono anche altre impostazioni di tempo, generalmente da 3, 6 o 12 ore. Alcuni modelli sono dotati anche di un’impostazione del timer in cui è possibile accendere il diffusore in un intervallo di tempo specifico, per esempio, durante le ore notturne.

Impostazioni di nebbia

Un’altra impostazione molto interessante e utile è quella per la regolazione della nebbia: potrete infatti impostarla perché sia più o meno intensa. Non tutti i modelli di diffusore hanno le impostazioni di nebbia, alcuni infatti hanno un’unica impostazione, altri ancora invece hanno una funzione notturna per la nebbia.

Opzione umidificatore

Un diffusore di olio può servire anche come umidificatore dell’aria, che può essere ottimo per coloro che vogliono evitare l’aria secca in casa, può essere interessante per chi ha dei bambini o per chi ha una casa con un’aria poco ricca di umidità.

Intensità del profumo

Questa può essere una caratteristica molto importante, soprattutto per chi vuole profumare aree più ampie. Se trovate che i normali diffusori di olio nebulizzato non siano abbastanza “forti”, potete cercare un diffusore di olio cosiddetto “nebulizzante” che produce un profumo più forte e intenso.

Modalità di luce

Alcuni diffusori d’olio sono dotati di effetti di luce. In questo modo il diffusore può essere utilizzato come una lampada decorativa. In questi modelli è possibile scegliere dalle 7 alle 14 colorazioni modalità di luce che possono essere cambiate premendo un pulsante. Alcuni diffusori possono anche avere un’opzione automatica di cambio della luce, ad esempio ad un intervallo di 30 secondi.

Copertura dell’area

Il bruciatore di essenze può coprire un certo numero di metri quadrati, alcuni modelli sono adatti per piccole camere altri per grandi ambienti, ciò dipenderà dalle dimensioni del serbatoio. Ad esempio, un serbatoio che è in grado io di contenere 400 ml potrà profumare 25/30 metri quadrati.

Livello di rumore

Il livello di rumore può oscillare da 20 dB e arrivare fino a 40 dB e può dipendere dalla modalità di nebulizzazione, infatti, più forte è il flusso di nebbia, più rumore il dispositivo produce. Considerare il livello di rumore è particolarmente importante per coloro che amano usare un diffusore di olio durante la notte, lo svolgimento di attività rilassanti, oppure mentre si studia o si lavora.

Opzioni di controllo e Smart

Alcuni diffusori di olio sono dotati di un telecomando o di opzioni di controllo Smart come Alexa, Amazon Echo e Google Home. Altri diffusori sono programmabili grazie a un App. Tramite l’app potrete controllare l’intensità luminosa, il colore, l’intensità della nebbia e il tempo.

Materiali

Il più delle volte i diffusori di olio sono fatti di plastica, legno, ceramica, bambù o vetro o ancora da più materiali messi insieme. La plastica utilizzata per creare i diffusori è atossica, assolutamente non nociva per la vostra salute, senza BPA.

Design

Il design dei diffusori di oli essenziali è importante, tanto quanto la loro funzionalità. Alcuni diffusori hanno forme classiche, altri più moderne, anche i materiali sono diversi. Alcuni diffusori sono in legno, dal design semplice e raffinato, altri hanno forma di “cipolla” o di tulipano ma anche a forma di cilindro più o meno lungo.

Gli stili più popolari di vaporizzatore di oli essenziali sono in legno, lo stile in ceramica e lo stile in plastica, oltre che nelle dimensioni il diffusore può variare nel colore. Tutti i materiali sono sicuri, assolutamente non nocivi per la vostra salute. La dimensione del diffusore può variare così come la capienza del serbatoio.

Prezzo

I diffusori di oli essenziali non sono dispositivi molto costosi, potrete acquistarli a partire da circa 15 – 20 euro, salendo troverete prodotti appartenenti alla fascia media che non superano i 30 – 35 euro, alla fascia alta appartengono i diffusori che raggiungono il costo di 80 – 100 euro. Potrete acquistare i profumatori per l’ambiente delle migliori marche online, in negozi di elettrodomestici, nelle erboristerie e nelle farmacie.

Come usare un diffusore di olio?

Il funzionamento dei migliori diffusori per ambiente è molto semplice e intuitivo. Per prima cosa dovrete inserire l’acqua all’interno del serbatoio in cui, solitamente, si trova un segno che indica fino a quale livello deve arrivare l’acqua. Aggiungete le gocce di oli essenziali e a questo punto potrete accendere il dispositivo collegandolo alla corrente tramite il cavo, o se il funzionamento è tramite batterie basterà azionarlo tramite un pulsante. Quando l’acqua nel dispositivo sarà terminata il diffusore si spegnerà autonomamente.

Le gocce di olio essenziale verranno nebulizzate nell’ambiente tramite una nebbiolina che profumerà tutta la stanza. La scelta dell’olio essenziale è a vostra discrezione, dipende quale profumazione gradite e quale fine volete raggiungere, se volete diminuire lo stress, alleviare alcuni sintomi come il mal di testa, il raffreddore o semplicemente rilassarvi.

Quante gocce di olio essenziale bisogna mettere nel diffusore? La quantità di olio varia in base alla capienza del serbatoio e dalle dimensioni dell’ambiente che desiderate profumare. Il diffusore può essere venduto con oli essenziali già in dotazione nella confezione, per altri modelli è necessario acquistare gli oli separatamente.

Oli essenziali per i diffusori: cosa scegliere?

Il diffusore per l’aromaterapia può essere acquistato con gli oli essenziali presenti nella confezione o potrete acquistare gli oli separatamente. Gli oli essenziali per diffusori possono avere diverse fragranze, hanno tutti origine vegetale e in base alla pianta dalla quale vengono estratti hanno differenti proprietà, agiscono a livello fisico e sensoriale.

Gli oli essenziali sono utilizzati soprattutto nell’aromaterapia e si presentano come una sostanza oleosa con varia densità. Generalmente, prendono il loro nome della pianta dalla quale sono ricavati.

Gli oli essenziali erano noti già nell’antichità, proprio per le loro proprietà antinfiammatorie, anticatarrali, stimolanti, antidolorifiche, riequilibranti e cicatrizzanti. Gli oli agiscono anche sulla psiche favorendo la memoria, le capacità intellettive, il rilassamento e il sonno.

Gli oli essenziali sono acquistabili on-line, in appositi negozi ma anche in erboristeria e in farmacia. Per essere diffusi correttamente, gli oli essenziali non devono raggiungere temperature troppo alte, non superiori ai sessanta gradi centigradi. Per far sì che le fragranze si diffondano nell’ambiente, sarà sufficiente diluire alcune gocce nell’acqua contenuta nel serbatoio del diffusore.

Gli oli più utilizzati sono: l’olio essenziale di lavanda, l’olio tea tree, l’olio essenziale di limone, l’olio essenziale di rosmarino, l’olio essenziale di eucalipto e l’olio essenziale di menta.

E la sicurezza?

Gli oli essenziali, come abbiamo ripetuto più volte, hanno origine completamente naturale, ma non per questo sono privi di rischi. Prima di utilizzare un olio essenziale è bene conoscerne le caratteristiche e le proprietà in quanto svolgono diverse funzioni.

Alcuni degli oli essenziali devono essere usati con cautela soprattutto se le loro essenze vengono in contatto con bambini, ragazzi, persone anziane, donne in gravidanza o con persone con patologie. Non tutti gli oli possono essere utilizzati in aromaterapia poiché altamente tossici. Gli oli da evitare tassativamente sono l’olio di ruta, di thuya, di assenzio, arnica, calamo, ginestra, mandorlo amaro, jaborandi, boldo, mandorlo e sassofrasso.

Gli oli essenziali non dannosi ma con proprietà benefiche possono essere oltre che inalati, anche ingeriti o utilizzati sulla pelle. Prima di utilizzare gli oli direttamente sulla pelle o prima di ingerirli, è sempre consigliato fare delle prove per verificare che non si sia allergici a una determinata essenza ed è sempre bene consultare un medico.

Gli oli possono essere utilizzati anche come profuma biancheria, repellenti per insetti, contro le malattie delle piante, negli umidificatori, come oli da massaggio, diluiti nell’acqua della vasca o nella sauna; possono essere utilizzati anche come profumi personali o come aromi nelle pietanze.

Pulizia e manutenzione

Il diffusore di profumo deve essere pulito regolarmente; infatti, come tutti i dispositivi che vengono in contatto con l’acqua, può presentare residui di calcare. Invece di utilizzare l’acqua del rubinetto, preferite acqua distillata o acqua di bottiglia per prevenire l’insorgenza del calcare. Sempre per lo stesso motivo potrete asciugare la lampada di diffusore di oli essenziali con un panno. Se non avete avuto il tempo di fare tutte queste cose, potrete pulire le parti danneggiate dal calcare immergendole in acqua e aceto, dopo circa un’ora il vostro diffusore sarà come nuovo.

Per evitare che il la lampada per aromaterapia si danneggi, evitate di riempire il serbatoio oltre il livello massimo di acqua, indicato solitamente da un segno. Le parti esterne, sia che si tratti di un diffusore di oli essenziali in ceramica, di un diffusore di oli essenziali di vetro o un diffusore a nebulizzazione per oli essenziali, potrete pulirle con un panno raccogli polvere.

Le migliori marche

In commercio troverete svariati modelli di diffusori di oli essenziali, con caratteristiche diverse. Prima di procedere all’acquisto, informatevi sulle migliori marche in commercio. Le più conosciute e di qualità sono: Homasy, VicTsing, Aidodo, Maxcio, Ubegood.

Homasy

È un marchio molto conosciuto che negli anni si è specializzato nella vendita di elettrodomestici come diffusori, nebulizzatori, deumidificatori, aspirapolvere e molto altro ancora. Con il passare del tempo, questo marchio è diventato molto conosciuto.

VicTsing

Fondato nel 2015, è VicTsing è un marchio molto conosciuto. Se cercate un elettrodomestico che renda la vostra vita più semplice e piacevole, questo marchio è ciò che fa al caso vostro. Se desiderate conoscere meglio questa marca potrete trovarla on-line sul sito dedicato o sui social media.

Aidodo

Aidodo è uno dei migliori marchi, se volte acquistare deumidificatori, diffusori, dissuasori a ultrasuoni per animali domestici, fontane solari, mini-macchine da cucire, lampade antizanzare, specchi trucco, purificatori d’aria e lavavetri elettrici.

Maxcio

Maxcio è un marchio molto conosciuto che spedisce in tutto il mondo, crea prodotti intelligenti per la casa, per rendere la vostra vita semplice. Questo marchio mette al primo posto il design e la qualità dei suoi prodotti.

Ubegood

Ubegood è uno dei migliori marchi, dal quale potrete acquistare diffusori di oli essenziali, frullatori, strisce di luce con telecomando, scope elettriche, ombrelli con luce al led, frullatori elettrici, spazzolini elettrici, asciugacapelli, umidificatori, parasole per parabrezza, aspirabriciole senza fili e molto altro ancora.

FAQ

Qual è il miglior diffusore di oli essenziali?

Il miglior diffusore di oli essenziali deve avere un serbatoio proporzionato rispetto alla stanza che andrà a profumare.

Quali oli essenziali non dovrebbero essere diffusi?

Gli oli da evitare tassativamente sono l’olio di ruta, di thuya, di assenzio, arnica, calamo, ginestra, mandorlo amaro, jaborandi, boldo, mandorlo sassofrasso.

A cosa servono i diffusori?

I diffusori possono essere utilizzati per l’aromaterapia, per profumare gli ambienti di casa, ufficio o di luoghi pubblici.

Cosa è meglio: candele aromatiche o diffusori?

Le candele aromatiche hanno un funzionamento e delle proprietà completamente diversi rispetto ai diffusori, i diffusori quindi sono dispositivi migliori se si vuole profumare gli ambienti per periodi più lunghi e in modo più efficace.

Qual è la differenza tra un diffusore e un umidificatore?

Un diffusore diffonde nell’aria un profumo gradevole che renderà la vostra casa e l’aria che respirate più gradevole, un umidificatore rende l’aria umida e più facilmente respirabile.

I diffusori di oli essenziali sono sicuri per i cani?

Gli oli essenziali possono essere utilizzati in presenza di cani, ma bisogna sempre fare attenzione a quale olio si sceglie.

Si può dormire con un diffusore acceso?

Assolutamente sì, è possibile dormire con un diffusore acceso, alcuni modelli hanno anche la funzione sleep e quella notturna.

Conclusione

Se volete acquistare il migliore diffusore di oli essenziali, dovrete tenere presente tutti i punti elencati. Prestate attenzione al prezzo, alle caratteristiche del diffusore, alla grandezza del serbatoio, se avete intenzione di profumare grandi ambienti dovrete acquistare un diffusore abbastanza grande. Scegliete gli oli essenziali che più preferite, ricordate lo scopo per il quale avete deciso di acquistare un olio piuttosto che un altro, per alleviare lo stress piuttosto che per alleviare il mal di testa, l’affaticamento o i dolori gastrici. La nostra guida all’acquisto e le nostre recensioni vi guideranno nella scelta migliore per soddisfare le vostre esigenze.

Clicca per votare questo post!
Totale: 0 Media: 0
Back to top button