ottimiprodotti.it dedica molte ore alla ricerca e ai test per aiutarti a trovare i prodotti migliori da acquistare. Ogni prodotto viene selezionato in maniera indipendente dal nostro team. Se acquisti qualcosa tramite i link dei nostri contenuti, possiamo guadagnare una piccola commissione.

Miglior robot aspirapolvere 2021

La tecnologia è in continua evoluzione, ma non riguarda solo computer e grandi elettrodomestici, anche i piccoli elettrodomestici di uso quotidiano sono migliorati notevolmente. Oggi vi vogliamo parlare di un piccolo, grande elettrodomestico, il robot aspiratore. La vita di oggi è frenetica, i ritmi sono cambiati, il tempo da dedicare alle faccende domestiche è ridotto, per questo gli elettrodomestici semplificano la vita quotidiana.

Il robot aspirapolvere è rivoluzionario per quanto riguarda le pulizie di tutti i giorni, risparmierete tempo, così potrete dedicarvi ad altre attività mentre il robot per la pulizia lavora al posto vostro. In commercio troverete molti modelli, con funzioni diverse.

Roborock S5 MAX

Roborock S5 MAX
Il miglior aspirapolvere & mopping

Pro

  • Funzione aspirapolvere e lavaggio
  • Mappatura autonoma e semplice
  • In grado di attraversare ostacoli alti 2cm
  • Utilizzo attraverso l’app, completa e personalizzabile

Contro

  • Può fare fatica con i tappeti ad alto pelo

Recensione

Questo modello di robot per pavimenti ha la doppia funzione di pulizia e aspirazione; il serbatoio per contenere l’acqua è molto capiente, grazie al quale il robot può coprire un’area di più di oltre 200 metri quadrati.

Roborock S5 MAX, oltre alla macchina principale, ha in dotazione un panno in microfibra per il lavaggio, la stazione di ricarica, il cavo di alimentazione, il manuale di istruzioni, una piccola guida per l’istallazione dell’app dedicata e un tappetino anti umidità da istallare in prossimità della base di ricarica per evitare che il panno umido resti a contatto con il pavimento.

Le prestazioni come aspirapolvere sono ottime, così come la funzione lavaggio, ottima per mantenere la pulizia quotidiana del pavimento. Quando la potenza è inferiore al venti per cento, Roborock S5 MAX si ricarica in automatico e riesce a valutare per quanto tempo ha bisogno di ricaricarsi in base alla parte che non ha ancora pulito. L’aspiratore riesce a superare ostacoli fino a due centimetri di altezza.

Da notare che non vi sono pezzi di ricambio, quindi dovranno essere successivamente acquistati a parte in caso di usura.

Specifiche

  • Funzioni: Lava, aspira, spazza
  • Tipo di pavimento: Moquette, piastrelle in ceramica, pavimento in marmo, moquette forata, pavimento piastrellato, pavimento in legno
  • Accessori in dotazione: Serbatoio per la polvere, panno, spazzola a rullo, spazzola laterale, spazzatrice, serbatoio dell’acqua
  • Potenza di aspirazione: 2000 Pa
  • Capacità contenitore della polvere: 460 ml
  • Tempo di funzionamento: 180 min
  • Livello di rumore: 60 dB

Controlla il prezzo


iRobot Roomba i7+

iRobot Roomba i7+
Il migliore per i peli di animali domestici

Pro

  • Svuotamento automatico del cestino
  • Funziona con Alexa e Google Assistant
  • Riesce a raggiungere anche gli spazi più angusti

Contro

  • Costoso
  • Non funziona al buio

Recensione

iRobot Roomba i7+ è una delle creazioni dell’omonima azienda, con trent’anni di esperienza nel campo della robotica. Questo robot aspirapolvere, perfetto per i peli di animali ma non solo, cattura lo sporco in qualsiasi parte della casa. Grazie alla navigazione intelligente e alla mappatura Cutting-Edge, con un semplice comando vocale il vostro dispositivo si dirigerà verso lo sporco; è possibile attivare il robot aspiratore con comandi vocali tramite Alexa e Google Assistant.

Il robot Roomba i7+ è molto potente, potrai aspirare polveri sottili ma anche sporco più persistente e di più grandi dimensioni. Il sistema Aero Force si comporta benissimo e, combinato con le spazzole controrotanti, elimina lo sporco da terra in modo efficace. Grazie alla telecamera e ai sensori, il robot riesce a pulire sotto gli arredi, come comodini, mobili della cucina e sanitari sospesi (a meno che non siano sospesi troppo vicino al pavimento).

La pulizia del robot stesso è piuttosto semplice. Una volta che il sacchetto sarà pieno, l’aspirapolvere lo svuoterà automaticamente nella Clean Base, un sacchetto sigillato usa e getta che può contenere fino a 30 svuotamenti. I sacchetti sono tutti anti-acaro e anallergici grazie ai quattro strati. Le spazzole in gomma sono estraibili e lavabili sotto l’acqua corrente.

Specifiche

  • Funzioni: Apira, spazza
  • Tipo di pavimento: Moquette, piastrelle in ceramica, pavimento in marmo, moquette forata, pavimento piastrellato, pavimento in legno
  • Accessori in dotazione: 1 stazione di ricarica con svuotamento automatico Clean Base, 1 cavo di alimentazione, 2 sacchetti per lo svuotamento, 1 barriera Virtual Wall a doppia modalità (2 batterie tipo AA incluse), 1 filtro aggiuntivo, 1 spazzola laterale aggiuntiva
  • Potenza di aspirazione: 1800 Pa
  • Capacità contenitore della polvere: 400 ml
  • Tempo di funzionamento: 120 min
  • Livello di rumore: 65 dB

Controlla il prezzo


Eufy RoboVac 30C

Eufy RoboVac 30C
Il migliore per i tappeti

Pro

  • Molto silenzioso
  • Telecomando in dotazione
  • Può essere programmato per iniziare a pulire ad un orario specifico
  • Strisce limite incluse

Contro

  • Poca precisione nel ritorno alla base
  • Nessun avviso quando il raccoglitore è pieno
  • Nessuna mappatura dell’abitazione

Recensione

Questo robot per pulire casa vi consentirà di mantenere un ambiente sempre pulito, senza problemi o fatica, grazie all’app EufyHome. Potrete azionare il vostro elettrodomestico vocalmente in tre modi distinti: tramite il telecomando in dotazione, tramite l’app oppure tramite comando vocale grazie a Google Assistant e Amazon Alexa. È possibile delimitare il percorso dell’aspirapolvere automatico grazie alle strisce limite incluse.

Eufy RoboVac 30C ha un’ottima capacità di aspirazione; anche su tappeti a pelo lungo si comporta bene, senza particolari intoppi, grazie alla modalità BoostIQ, che aumenta automaticamente la potenza di aspirazione. È possibile aumentare la potenza di aspirazione fino a 1500 Pa, se è presente dello sporco persistente, sebbene ciò riduca significativamente la durata della batteria.

Gli utenti trovano questo modello molto silenzioso, ma non è presente la mappatura della casa. Per questo motivo, il robot potrebbe pulire i soliti punti più di una volta durante la solita sessione e saltarne altri.

Specifiche

  • Funzioni: Aspira, spazza
  • Tipo di pavimento: Pavimenti e tappeti a pelo corto e lungo, moquette
  • Accessori in dotazione: Strisce di delimitazione da 4 metri, un telecomando (con 2 batterie AAA), una stazione di ricarica, un caricatore AC, uno strumento di pulizia, un kit di ricambio con filtri ad alte prestazioni, 4 spazzole laterali, 5 fascette per cavi, un manuale di istruzioni (lingua italiana non garantita)
  • Potenza di aspirazione: 2000 Pa
  • Capacità contenitore della polvere: 600 ml
  • Tempo di funzionamento: 100 min
  • Livello di rumore: 55 dB

Controlla il prezzo


Roborock S6

Roborock S6
Il migliore per pavimenti duri

Pro

  • Batteria da tre ore
  • Funzione mopping
  • Serbatoio dell’acqua separato ed erogazione dell’acqua regolabile
  • Funziona benissimo negli angoli
  • Filtro lavabile

Contro

  • Abbastanza alto e potrebbe non arrivare sotto ogni mobile

Recensione

L’aspirapolvere rotante Roborock S6 si muove lungo un percorso preciso grazie al processore quad-core a 32 bit. Potrete regolare il tempo e lo spazio da pulire secondo le vostre esigenze. Questo aspirapolvere intelligente è molto silenzioso, pratico e semplice da programmare, potrete anche regolare l’acqua con la quale bagnare il panno per aspirare e lavare contemporaneamente. La pulizia della vostra casa potrà proseguire per ben tre ore, grazie alla batteria agli ioni di litio.

L’installazione avviene tramite l’applicazione Xiaomi Home per Android e iOS che al primo accesso vi chiederà di configurare il robot con la rete Wi-Fi domestica. Dall’applicazione potrete anche monitorare lo stato delle parti consumabili o “sporcabili”, aggiornare il firmware, cambiare la lingua del robot (c’è anche l’italiano) o guidarlo manualmente.

Sul robot stesso è possibile trovare comunque i tasti di avvio/spegnimento/pausa, un tasto per la pulizia spot e uno per tornare alla base. Sempre sopra il robot è posizionata la “torretta” che contiene i laser per mappare l’abitazione.

È possibile aumentare la potenza di aspirazione per pulire i tappeti o zone particolarmente sporche della casa. Per quanto riguarda il sistema di lavaggio, è possibile scegliere con quanta acqua inumidire il panno.

Specifiche

  • Funzioni: Aspira, spazza, lava
  • Tipo di pavimento: Piastrelle in ceramica, pavimento in marmo, moquette forata, pavimento piastrellato, pavimento in legno
  • Accessori in dotazione: Stazione di ricarica, base trasparente per non bagnare il pavimento con il panno umido, 2 panni lavabili, 10 panni usa e getta, presa in formato europeo, manuale multilingua
  • Potenza di aspirazione: 2000 Pa
  • Capacità contenitore della polvere: 600 ml
  • Tempo di funzionamento: 180 min
  • Livello di rumore: 58 dB

Controlla il prezzo


Eufy Robovac 11S Max

Eufy Robovac 11S Max
Il migliore per il budget

Pro

  • Funziona bene su parquet e tappeti a pelo medio
  • Silenzioso (non più rumoroso di un forno a microonde)
  • Filtro lavabile
  • Tecnologia anticaduta (non cade dalle scale)
  • Può passare sopra ostacoli alti 1,6 cm

Contro

  • Non adatto ai tappeti a pelo lungo

Recensione

Dal design accattivante, molto sottile, super silenzioso pulirà la vostra casa per ben 100 minuti, otterrete una pulizia perfetta grazie alla potenza che aumenta automaticamente in 1,5 secondi. Potrete aspirare pavimenti duri, parquet e tappeti a pelo medio, non è però adatto a tappeti a pelo lungo. Le sue dimensioni ridotte, fanno sì che il robot arrivi a pulire gli spazi più angusti, sotto i mobili e negli angoli della casa.

Il robottino per pulire è rivestito in vetro antigraffio e temperato, riesce ad evitare gli ostacoli grazie al sensore a infrarossi, evita le cadute, si ricarica automaticamente. La pulizia perfetta dei pavimenti è ottenuta grazie a una spazzola rotante, una spazzola laterale e una bocchetta di aspirazione. Un’altra nota positiva è il filtro lavabile, a differenza di altri modelli simili. In dotazione riceverete anche un telecomando con il quale sarà possibile controllare il funzionamento dell’aspirapolvere e reindirizzare il robot nelle aree che pensate necessitino di una pulizia più approfondita.

Specifiche

  • Funzioni: Aspira, spazza
  • Tipo di pavimento: Pavimenti rigidi parquet e tappeti a pelo medio
  • Accessori in dotazione: Telecomando (2 batterie AAA incluse), base di ricarica, adattatore di alimentazione CA, strumento di pulizia, set aggiuntivo di filtri lavabili unibody, 4 spazzole laterali, 5 fermacavi, guida introduttiva e la nostra garanzia di 12 mesi senza preoccupazioni
  • Potenza di aspirazione: 2000 Pa
  • Capacità contenitore della polvere: 600 ml
  • Tempo di funzionamento: 100 min
  • Livello di rumore: Silenzioso

Controlla il prezzo


Guida all’acquisto

Il robot aspiratore è diventato negli anni uno degli elettrodomestici più acquistati, semplifica la vita di tutti i giorni facendo parte delle faccende domestiche al vostro posto. Risparmierete tempo e potrete dedicarvi ad altre attività. Un dispositivo come l’aspirapolvere robot manterrà puliti i vostri pavimenti con un risultato più che accettabile, niente da invidiare ad un aspiratore tradizionale., grazie anche alle molte funzioni di cui è dotato. Nella nostra guida all’acquisto cercheremo di rendervi chiari alcuni punti fondamentali che vi aiuteranno ad indentificare il modello che fa per voi.

Cosa sono gli aspirapolvere robot?

L’aspirapolvere autonomo è un elettrodomestico automatizzato che essenzialmente pulirà la casa al vostro posto. Tornate a casa dopo una lunga giornata di lavoro siete stanchi e non avete alcuna voglia di pulire casa, ecco che il robot aspirapolvere arriva in vostro aiuto. I robot pulisci pavimenti hanno moltissimi pregi e ben pochi difetti ma vediamo insieme come funzionano.

Al centro del robot si trovano spazzole rotanti, i modelli più costosi hanno anche spazzole laterali che catturano molto più sporco. Lo sporco, polvere, briciole e peli di animali finiscono nel serbatoio che solitamente si trova nella parte superiore del robot e solitamente è comodamente svuotabile. Il robot deve essere ricaricato per poter lavorare autonomamente, l’autonomia della carica dipende molto dal costo del modello che avete scelto di acquistare. Un modello che rientri nella fascia bassa ha un’autonomia di circa 80 – 90 minuti, uno che rientri nella fascia alta ha un’autonomia di due – tre ore.

Aspirapolvere robot vs. aspirapolvere tradizionale

È diventato un luogo comune dire che i robot aspirapolvere di solito non sono potenti come gli aspirapolvere tradizionali, una delle motivazioni addotte è il risparmio della batteria, ma al giorno d’oggi i produttori sembrano rilasciare sul mercato modelli che mantengono l’alta efficienza e puliscono lo sporco quasi altrettanto bene come altri tipi di aspirapolvere. I robot aspirapolvere possono funzionare su diversi pavimenti, laminato, legno duro, piastrelle, moquette a pelo corto, tappeti, ma potrebbe trovare difficoltà e fare fatica su tappeti a pelo lungo.

Ovviamente rispetto ad un tradizionale aspirapolvere il serbatoio che raccoglie lo sporco è meno capiente. La differenza sostanziale tra un aspirapolvere robot e uno tradizionale con o senza fili è che quest’ultimo deve essere manovrato mentre il robot è completamente autonomo essendo un elettrodomestico cosiddetto intelligente. Gli aspirapolvere tradizionali sono molto più economici dei robot aspirapolvere di fascia alta.

L’acquisto di un aspirapolvere robot non significa che possa assolutamente sostituire il tuo aspirapolvere tradizionale ma sicuramente lo sostituirà in molte occasioni. Grazie agli accessori, un’aspirapolvere tradizionale può essere utilizzato per pulire materassi o divani, i modelli più costosi avranno in dotazione spazzole, bocchette e lance, niente vi vieta di acquistare però un modello più economico e acquistare a parte gli accessori. Il robot in vece si muove esclusivamente su tappeti e pavimenti. Il classico aspiratore è più preciso nelle pulizie di un robottino, raggiunge infatti anche gli spazi più stretti e gli angoli, cosa che non è possibile per il nostro robot vista la sua forma tonda. Il robot aspiratore ha un costo più elevato rispetto ad un tradizionale aspiratore, anche se alcuni modelli accessoriati hanno prezzi elevati che si avvicinano o possono anche superare il prezzo del nostro robottino.

L’aspirapolvere robot vale il suo costo?

I robot aspirapolvere offrono molti vantaggi, ma ci sono alcuni punti da tenere a mente prima di procedere all’acquisto. Dal confronto robot e aspirapolvere tradizionale si evince che sicuramente i primi hanno un costo più elevato rispetto ai secondi, ma rimane pur vero che agevoleranno notevolmente le pulizie domestiche, facendovi risparmiare tempo e fatica. Vediamo insieme quali sono i punti fondamentali che vi porteranno a scegliere questo pratico e utile elettrodomestico di ultima generazione.

Fa risparmiare tempo

Uno dei vantaggi dell’aspirapolvere robot è che non dovrete essere presenti quando l’aspirapolvere è in funzione. È possibile accenderlo con la semplice pressione di un pulsante ed impostare un programma di pulizia che potrete utilizzare anche per tutta la settimana. Tutto ciò rende l’aspirazione efficiente e senza sforzo. Alcuni modelli hanno la possibilità di rispondere a comandi vocali, basterà quindi la vostra voce per impostare il vostro robottino.

Volete un modello che non solo aspiri polvere, briciole, peli di animale capelli, tappeti e moquette ma che vi dia la possibilità di risparmiare ulteriormente tempo facendovi scordare anche di lavare i pavimenti o perché no anche il parquet? Acquistate il miglior robot aspira e lava, la vostra giornata migliorerà notevolmente. Il robot non ha bisogno della nostra presenza, grazie a dei sensori sarà in grado di pulire la casa senza scontrare mobili o oggetti; alcuni modelli hanno anche la funzione anticaduta, per esempio per non precipitare da una rampa di scale. In ultimo il robot si ricarica automaticamente, quando sta per terminare l’autonomia che varia a seconda del modello, rientra alle base appunto per ricaricarsi. I modelli più costosi arrivano ad un’autonomia di circa tre ore.

Soluzione ideale per persone con problemi di mobilità

Questi robot sono la soluzione ideale per le persone con problemi di mobilità, come gli anziani e i disabili. Non richiede alcun lavoro fisico tranne la pulizia del serbatoio dove viene raccolta la sporcizia e il trasporto per le scale se si ha una casa a più piani. Inoltre, il robot è leggero e poco rumoroso. Facile da accendere, potrà essere programmato con il solo uso della voce o con App e Alexa.

La tua casa deve essere compatibile con l’aspirapolvere robot

I robot aspirapolvere lavorano solo su superfici piane, quindi superare soglie alte (più di 2 cm – diverso per ogni modello) può essere un problema. Per non incorrere in questo problema prendete in considerazione di installare una rampa o uno zerbino prima della soglia con abbastanza portanza e trazione da permettere al robot di passare da solo. Se avete delle scale anche questo può essere un problema, dovrete trasportare il robot da un piano all’altro e ovviamente dovrete pulire manualmente le scale. Prima di procedere con la pulizia della casa con il vostro robot preparate le stanze togliendo e raccogliendo tutte le cose in giro per la casa in cui l’aspirapolvere robot può impigliarsi o intasarsi (calzini, cavi disordinati, per alcuni modelli anche tende, ecc.).

Quando acquisterete il vostro robot prendete in considerazione anche l’altezza dell’elettrodomestico, un modello troppo alto potrebbe incorrere in maggiori ostacoli, soprattutto se la casa ha molti mobili, optate quindi per un modello più sottile che possa passare sotto mobili e divani. Alcuni modelli hanno sensori che incontrando un tappeto lo evitano o lo puliscono.

E la polvere sugli scaffali?

Per mantenere una casa “scintillante”, avere un robot aspirapolvere richiede anche una pulizia aggiuntiva con l’aspirapolvere tradizionale per le superfici che non può raggiungere, come scale e scaffali. Quindi se avete deciso di acquistare un robot aspiratore dovrete procedere alla pulizia manuale di mobili, accessori, sopramobili, lampadari, tende e divani. Solamente i tappeti e a pelo corto possono essere aspirati con un robot.

Vale la pena investire in un robot aspirapolvere?

Vale assolutamente la pena di investire i propri soldi in un robot aspirapolvere, risparmierete tempo, fatica. Questo elettrodomestico agevolerà la vita delle persone anziane o con disabilità essendo completamente autonomo, soprattutto se la casa è ad un solo piano e non presenta troppi ostacoli.

Le caratteristiche più importanti di un aspirapolvere robot

Prima di acquistare un robot aspirapolvere prendete in considerazione tutte le caratteristiche del modello che state scegliendo, ha tutto quello che vi serve? Vi vogliamo aiutare ancora una volta con alcuni punti che vi aiuteranno sicuramente nella vostra scelta.

Sistema di navigazione

Il sistema di navigazione del robot è un fattore importante nel determinare quanto velocemente e bene pulirà la vostra casa. La sua tecnologia di navigazione, insieme al software, determina le azioni dell’aspirapolvere. Il robot opera in totale autonomia, può essere attivato anche a distanza attraverso un App, oppure potrete attivarlo grazie alla vostra voce o a sistemi come Alexa.

Opzione economica

I robot aspirapolvere economici usano per lo più una combinazione di sensori di collisione, di scogliera e altri sensori. Questi robot non pianificano un percorso, ma urtano casualmente contro gli ostacoli e cambiano la direzione (il robot viaggia in linea retta finché non rileva qualcosa sul suo percorso). Il risultato è una copertura incompleta del pavimento; pertanto, come già accennato, questo sistema è utilizzato dai modelli più economici di robot aspirapolvere.

Spiega quali sensori usano per navigare in una stanza. Cosa significa vSLAM (visual simultaneous location and mapping) e come funziona questo algoritmo? I robot aspirapolvere che operano grazie alla navigazione visiva ottica si muovono in una stanza con grande efficienza, pulendo sistematicamente il pavimento secondo uno schema logico. Ricorda che questi robot sono più costosi. ll sistema di navigazione visiva ottica elabora ed acquisisce grazie a dei sensori ottici le caratteristiche spaziali delle stanze che andrà a pulire. Il robot acquisirà la posizione di oggetti, pareti, mobili all’interno della casa, velocemente e con precisione.

Usano l’algoritmo LiDAR (light detection and ranging). Gli aspirapolvere dotati di LiDAR possono anche rilevare la dimensione e la forma delle cose nel loro percorso, aspirano con ancora maggiore precisione ed efficienza. Con la scansione laser il robot registra in una mappa tutte le informazioni che acquisisce, riesce a rilevare il 98 per cento degli ostacoli presenti nella stanza, così il vostro elettrodomestico aspirerà secondo una logica pulendo al meglio la vostra casa.

Pareti virtuali

Un modo alternativo per tenere l’aspirapolvere robot fuori da aree specifiche è quella di utilizzare i muri virtuali, in questo modo è possibile mantenere il robot entro certi limiti. Ma non tutti i modelli supportano questa opzione. La parete virtuale offre un controllo sul lavoro di pulizia del robot. In pratica le pareti virtuali fanno si che una parte o più parti della casa siano interdette al vostro elettrodomestico, per esempio dove avete messo un vaso a cui tenete e avete paura che possa rompersi.

Rilevamento delle scale

Il sensore di scogliera può rilevare le scale o altri cambiamenti di livello e aiuta ad evitare che il robot si trovi su scale o cornicioni. È importante solo se avete una casa a più piani, in caso contrario non è una funzionalità indispensabile.

Prestazioni complessive di pulizia

Potenza di aspirazione

La potenza di aspirazione si misura in Pascal (Pa). Più alto è questo numero, maggiore sarà la potenza dell’aspirapolvere, ovviamente i modelli più costosi rispetto ai modelli economici avranno una maggiore potenza ma anche un costo più elevato.

Modalità di pulizia

Alcuni modelli offrono diverse modalità di pulizia. Per esempio, ci sono modalità speciali per la pulizia dei tappeti, per esempio turbo, carpet boost, modalità silenziosa, ma bisogna considerare che in questa modalità le prestazioni saranno inferiori. Alcuni modelli sono migliori di altri per quanto riguarda l’aspirazione di peli di animali o capelli, altri per briciole o polvere.

Funzione mopping

Alcuni aspirapolvere robot offrono anche la funzione mopping. Grazie a questa funzione potrete aspirare ma anche lavare tutti i pavimenti della vostra casa.

Sistema di filtraggio

Il filtro HEPA è una grande opzione per chi soffre di allergie. Intrappola il 99,97% di tutti gli inquinanti trasportati dall’aria fino a una dimensione di 0,3 micron, che include allergeni e particelle di polvere. Tuttavia, deve essere pulito regolarmente.

Tempi di funzionamento e di ricarica della batteria

Se il modello viene fornito con meno di un’ora di durata della batteria, questo è di solito indicativo di scarse prestazioni. È consigliabile scegliere un dispositivo che possa pulire tutta la casa/appartamento con una sola carica o un modello che supporti la funzione “ricarica e riprendi”. Questi robot possono solitamente ricaricarsi in 1-3 ore. I migliori modelli in commercio hanno un’autonomia di almeno due/tre ore. Solitamente un robot aspiratore per ricaricarsi completamente impiega almeno due ore. Solitamente i tempi di ricarica e di autonomia di aspirazione del robot variano in base al modello e alla qualità dell’elettrodomestico che avete scelto di acquistare.

Opzioni intelligenti

Funzioni di programmazione

Questa funzione è molto comoda per impostare gli orari del giorno o della settimana per far funzionare il robot, così non sarà necessario farlo manualmente ogni volta. Il robot funzionerà automaticamente in base alle vostre indicazioni che avrete appunto precedentemente memorizzato. Naturalmente potrete cambiare questi comandi in qualsiasi momento.

Telecomando / App

I modelli recenti sono tutti dotati di connessione Wi-Fi e di un’applicazione dedicata che può essere utilizzata per controllare il robot da uno smartphone. Spiega che il robot si connette al router di casa con il Wi-Fi e come è possibile controllarlo dall’app mentre non sei in casa. L’applicazione include funzioni come accendere/spegnere la macchina o metterla in pausa, programmazione, mappa di pulizia in tempo reale, cronologia delle pulizie, pulizia a zone, stato della batteria, notifiche, ecc. Altri modelli hanno un telecomando che può essere utilizzato per accendere il robot.

Supporto del controllo vocale

I robot aspiratori di tecnologia evoluta possono funzionare grazie a comandi vocali supportati da tecnologie di assistenza virtuale come la connessione con Alexa, Google Home o altri altoparlanti intelligenti.

Livello di rumore

Il livello di rumore del robot per pavimenti è misurato in decibel (dB). I robot aspirapolvere sono generalmente più silenziosi degli aspirapolvere standard, ma alcuni hanno un fischio acuto e altri fanno un rumore meccanico di rettifica. Potrebbe non essere importante se funziona quando sei fuori casa, ma potrebbe spaventare gli animali domestici. I modelli più economici hanno un livello di decibel che indicativamente è di 70 decibel, i modelli più costosi essendo anche più potenti scendo di 15 decibel rispetto ai modelli economici. Come abbiamo accennato alcuni modelli hanno la finzione silenziosa che vi permetterà di essere disturbati il meno possibile dal vostro robottino anche mentre vi trovate in casa.

Fattori da considerare quando si acquista un aspirapolvere robot

Prima di acquistare un robot aspiratore dovete considerare alcuni fattori importanti, come la casa, quanto è grande, a quanti piani è, ma non solo valutate anche il tipo di pavimento, se avete moquette o parquet, se avete molti tappeti. Valutate la scelta tenendo in considerazione anche se avete degli animali domestici. Questi sono solo alcuni dei punti da prendere in considerazione.

Quanto è grande la tua casa?

Se la casa è grande è meglio scegliere un aspirapolvere robot con una maggiore durata della batteria, scegliete un modello con autonomia di almeno due o tre ore, sicuramente come abbiamo più volte detto saranno modelli più costosi. Se la batteria non può durare l’intera sessione di pulizia, è importante scegliere un modello che supporti la funzione di navigare per tornare alla sua stazione base, ricaricarsi e poi finire la pulizia. Se avete una casa a più piani scegliete un modello che abbia la funzione di non cadere dalle scale. Alcuni modelli svuotano il serbatoio automaticamente altri devono essere svuotati manualmente.

Hai tappeti o legno duro?

Quasi tutti i robot aspirapolvere possono gestire la pulizia dei pavimenti in legno duro, ma se hai tappeti o moquette, potrebbe essere meglio scegliere modelli di fascia alta che possono rilevare i cambiamenti del pavimento e pulire i tappeti senza aggrovigliarsi. È più facile trovare modelli che possono aspirare tappeti meno voluminosi e a pelo corto. I tappeti a pelo lungo e più alti sono difficili da aspirare per un robottino.

Hai degli animali domestici?

Ci sono diversi modelli fatti appositamente per aspirare i peli degli animali domestici come cani e gatti dal pavimento senza intasare l’intero sistema. Per la maggior parte dei robot pulitori, il pelo si incastra nella spazzola a rullo e l’aspirapolvere non funziona correttamente. Pertanto, alcuni modelli usano la spazzola a rullo in gomma invece di quella regolare con setole per risolvere questo problema. I modelli che riescono ad aspirare i peli di animali ma anche i capelli sono anche i più potenti. Questi elettrodomestici intrappolano acari, muffe, pollini e allergeni portati dai peli di gatti e cani. Respirerai aria pulita e sana. I robot che aspirano i peli di animali sono dotati di spazzole in gomma multi-superficie, le spazzole tradizionali invece trattengono facilmente peli e capelli.

Qual è il tuo budget?

C’è una grande varietà di aspirapolvere robot per ogni budget. I modelli più economici potrebbero avere un’efficienza e una potenza inferiori, così come meno funzioni. Ma alcune delle opzioni di fascia media possono facilmente avere le stesse prestazioni dei modelli di fascia alta. In base al tuo budget potrei sceglie il robot che più si avvicina alle tue esigenze. Come abbiamo più volte detto i robot con più funzioni e maggiore autonomia di lavoro sono anche i più costosi. Ponete a confronto modelli e prezzi e fate la vostra scelta.

Consigli e suggerimenti

I robot aspirapolvere possono durare fino a 6 anni, ma la durata dell’aspirapolvere robot di solito dipende dalla manutenzione, quindi ci sono alcuni consigli di manutenzione per far si che la durata sia più lunga. Prima di procedere all’aspirazione ricordatevi sempre di preparare la casa per il vostro robottino lava e aspira, eliminate tutto ciò che potrebbe incastrarsi nelle ruote del vostro dispositivo. Per pulire i sensori utilizzate uno strofinaccio bagnato con acqua calda e sapone.

Non riempirlo troppo

Il contenitore della polvere dell’aspirapolvere robot di solito è molto piccolo (circa 600 ml), quindi è necessario pulirlo almeno una volta alla settimana. Non lasciate che si riempia troppo, controllatelo dopo ogni utilizzo per verificare che ciò non accada. Se avete un modello che ha la possibilità di svuotare il cestino in autonomia questa operazione potrà essere evitata o potrete ogni tanto controllare che il serbatoio si sia svuotato completamente.

Pulire il filtro

I filtri possono intasarsi, quindi devono essere puliti spesso. Se non pulirete i filtri da polvere e sporco il robot potrebbe non funzionare bene e il serbatoio potrebbe non raccogliere in modo corretto la sporcizia. La vostra casa potrebbe quindi non risultare pulita ma sporca.

Pulire le spazzole

Se hai animali domestici o capelli lunghi che possono incastrarsi nelle setole delle spazzole, è importante pulirle dopo ogni aspirazione (nel migliore dei casi) o almeno una volta alla settimana. Altrimenti, l’aspirapolvere potrebbe faticare e di conseguenza danneggiarsi. Perché le spazzole non si danneggino prima di procedere alla pulizia della casa non lasciate le tende che tocchino il pavimento, raccogli oggetti o giochi dal pavimento che potrebbero danneggiare il robot, rimuovi eventuali escrementi dei tuoi amici animali.

Le migliori marche

Siete stanchi di combattere con polvere, tappeti e peli di animali? Dovreste acquistare un robot aspirapolvere. In commercio, come abbiamo sottolineato più volte, potrete trovare svariati modelli più o meno economici e con varie funzioni. I migliori marchi dai quali potrete acquistare il vostro robot sono: Roborock, iRobot, Eufy.

Roborock: L’azienda Roborock era in parte di proprietà di Xiaomi, ma ora si riferisce a se stessa semplicemente come Roborock senza usare il marchio Xiaomi. Questo marchio è molto conosciuto, i prodotti che potrete acquistare sono: robot aspirapolvere e aspirapolvere senza filo.

iRobot: Azienda americana fondata nel 1990 progetta e costruisce robot per la pulizia della casa e robot militari. Il marchio commercializza robot aspirapolvere, robot lavapavimenti, accessori per robot aspirapolvere. I robot militari hanno aiutato l’uomo in varie missioni ed esplorazioni, un robot iRobot ha esplorato la piramide di Cheope.

Eufy: Marchio di elettronica cinese che produce accessori per la sicurezza domestica ed elettrodomestici intelligenti. Oltre ad elettrodomestici per la pulizia della casa potrete acquistare sistemi di allarme, baby monitor, proiettore da interno, video campanelli, proiettori intelligenti, cura degli animali.

FAQ

Cos'è meglio: robot aspirapolvere o lavapavimenti?

Il robot aspirapolvere e il robot lavapavimenti sembrano a prima vista lo stesso prodotto, non è assolutamente così; il primo aspira polvere, peli di animali, sporco più resistente ed aspira i tappeti, il secondo ha l’unica funzione di lavare il pavimento sostituendo il tradizionale bastone e straccio.

Cosa è meglio: Dyson o Roomba?

Tra il robot Dyson e il Roomba il migliore è quest’ultimo, più sottile, con barriera virtuale, filtri lavabili, e queste sono solo alcune delle caratteristiche di questo modello.

L’ aspirapolvere robot funziona davvero?

Assolutamente si, un aspirapolvere robot funziona e renderà migliori le vostre giornate togliendo del tempo alle pulizie casalinghe. Prima dell’acquisto cercate il modello che meglio soddisfi le vostre esigenze.

Un robot aspirapolvere può funzionare senza Wi-Fi?

Il robot aspirapolvere può funzionare senza l’utilizzo del Wi-Fi grazie ai pulsanti che solitamente sono posti sull’apparecchio. Potrete così accenderlo, spegnerlo e impartire i vari comandi.

Un aspirapolvere robot può sostituire l'aspirapolvere normale?

L’aspirapolvere robot può sostituire la classica aspirapolvere, anche se quest’ultima risulterà più precisa nelle pulizie in quanto è manovrata da noi.

Gli aspirapolvere robot possono pulire sotto il letto/mobili?

Se il corpo dell’aspiratore è sufficientemente sottile può tranquillamente pulire sotto il letto e i mobili. 

Gli aspirapolvere robot si bloccano?

Gli aspirapolvere robot si bloccano quando rimangono incastrati in mobili o oggetti come per esempio cavi, ma anche se mentre completano le pulizie aspirano fogli o fazzoletti. 

Quanto spesso dovresti pulire la tua casa con un aspirapolvere robot?

Potrete pulire la vostra casa anche tutti i giorni, dipende dalle vostre abitudini. L’autonomia del robot è di qualche ora, dipende sempre dal modello che avete acquistato.

Conclusione

Avete poco tempo da dedicare alle pulizie domestiche o non è un’attività alla quale vi dedicate molto volentieri? In vostro soccorso arriva il miglior robot aspirapolvere. Di piccole dimensioni, semplice da installare diventerà il vostro alleato nelle pulizie domestiche giornaliere. In commercio come vi abbiamo ampiamente scritto troverete molti modelli. Grazie alle nostre recensioni potrete scegliere uno dei modelli da noi selezionati o farvi aiutare nella scelta comparando i vari robot aspirapolvere con quelli da noi descritti. Prendete in considerazione tutte le caratteristiche e anche il rapporto qualità prezzo. Il robot aspirapolvere è stata una vera rivoluzione.

Clicca per votare questo post!
Totale: 1 Media: 1
Back to top button